Il mercato della filatura italiana: trend 2012-2013

  • 04-07-2013

"Per l’industria italiana della filatura, primo anello del Tessile-Moda, il 2013 si apre con la prosecuzione del trend negativo. I risultati dell’Indagine Congiunturale svolta da SMI su un campione di aziende associate alla Federazione e operanti nel comparto della filatura laniera e cotoniera presentano, per il primo trimestre dell’anno, un calo superiore al 10% per il fatturato sia per la filatura laniera sia per la filatura cotoniera. Da notare, tuttavia, i segnali confortanti emersi dalla raccolta ordini, sia nazionale sia estera, riferita alla filatura laniera (+7,7%)."

L'articolo di Luigi Sorreca sulla rivista Pagine Tessili, riporta i risultati dell'indagine congiunturale della Federazione Tessile e Moda, evidenziando un trend ancora negativo per il comparto della filatura, primo anello della filiera tessile.

La ripresa del settore continua quindi ad avere ostacoli, in un contesto caratterizzato da grande incertezza economica e politica, anche se la qualità e il pregio del filato italiano costituiscono un plus sul mercato, in grado di assicurare il favore della domanda sia estera sia nazionale

Ultime News

1507-2024
Come automatizzare ed ottimizzare la gestione della Shelf-Life in ambito chimico? Il caso di Izo srl

Un progetto di pianificazione e schedulazione della produzione per...

0207-2024
WEBINAR 23.07 | Manufacturing 5.0 nell’industria chimica: tra pianificazione, raccolta dati e gestione energetica

Tra weghing, mixing, bulking e filling: la soluzione APS e MES...

0207-2024
Il progetto con SER S.p.A. su AgenziaDire: "Un decennio di piena soddisfazione"
Un progetto iniziato nel 2013 quello con SER S.p.A., leader...

Archivio News >