Acimall: settore del legno ancora in crisi ma con segni di stabilità

  • 31-07-2013

L’indagine svolta dall’ufficio studi di Acimall (Associazione dei costruttori italiani di macchine e accessori per la lavorazione del legno) – www.acimall.com – fa emergere una complessiva sensazione di stabilità.

In particolare sulla base di un'analisi del campione statistico rappresentativo dell’intero settore, si evidenzia un calo degli ordini dell’1,1% sullo stesso periodo 2012.

Il comparto prevede una lieve crescita per le esportazioni, ma nessuno prevede una aumento delle vendite in Italia. Per il 27% del campione gli ordini esteri registreranno un aumento, mentre per il 54% rimarranno stazionari.

Vi è fiducia nei mercati esteri nonostante un lungo periodo di alternanza tra sensazioni positive e negative, mentre continua il pessimismo sul futuro del mercato interno.

Per maggiori informazioni si legga l'articolo su BtBoresette

Ultime News

0612-2022
Un progetto completo per il mondo Luxury: Pinetti S.r.l. sceglie l'intera suite FLEX

Pinetti S.r.l. è un’azienda con sede a Bagnatica (BG)...

0512-2022
Qualità e visibilità sulla produzione in chiave 4.0: il progetto MES di Fanton con Tecnest!

Fanton S.p.A. è un’azienda con sede a Conselve (PD) esperta nella...

2111-2022
Grazie per averci incontrato al Global Summit Logistics & Manufacturing 2022!

E' stato un Global Summit Logistics & Manufacturing ricco di...


Archivio News >