Artigianalmente industriali: quando le competenze indirizzano il processo di pianificazione della produzione. Il caso DMM Spa.

  • 16-11-2016

Il 16 novembre 2016 alle ore 12.30 a Lazise (VR) Giacomo Frulla, responsabile programmazione della produzione di DMM Spa e Filippo Tonutti, Project Manager di Tecnest srl, presentano obiettivi, caratteristiche e risultati del progetto di Advanced Planning & Scheduling e Manufacturing Execution System (MES) realizzato in DMM Spa per pianificare e gestire i processi di produzione tenendo conto dei vincoli legati, non solo alla disponibilità di materiali e attrezzature, ma anche alle competenze degli specialisti.

prodotto DMM Spa sede negozio procacci FirenzeDMM è un’importante realtà manifatturiera italiana specializzata da oltre 40 anni nella lavorazione del metallo per il settore dell’arredamento e non solo, offrendo in prevalenza prodotti progettati su misura in accordo tra il cliente, gli architetti e i propri progettisti. L’azienda con sede a Montecalvo in Foglia (PU), infatti, è in grado di progettare e industrializzare il prodotto commissionato partendo a volte anche solo da un semplice schizzo su carta.

Un’altra caratteristica distintiva della DMM è la capacità di studiare e realizzare finiture speciali per dare al metallo effetti cromatici o texture particolari. Queste finiture possono essere eseguite solo manualmente da personale specializzato, per questo motivo l’azienda si definisce una realtà industriale, ma con un animo artigianale.

DMM spa metallo In un contesto dove le lavorazioni manuali e la competenza delle persone rappresentano il valore aggiunto, risultava fondamentale pianificare e gestire i processi di produzione tenendo conto dei vincoli legati, non solo alla disponibilità dei materiali, ma anche alle competenze degli specialisti. Un’attività che, eseguita manualmente, implicava un notevole dispendio di tempo e non permetteva di gestire eccezioni effettuando simulazioni o ricalcolando al volo il piano. Inoltre, non avendo visibilità sulla situazione in reparto e sugli ordini di produzione, non si aveva la percezione del carico di lavoro con impatti sull’affidabilità delle date di consegna concordate con il cliente.

Il 16 novembre a Lazise (VR) Giacomo Frulla, responsabile programmazione della produzione di DMM Spa e Filippo Tonutti, Project Manager di Tecnest srl, presentano obiettivi, caratteristiche e risultati del progetto di Advanced Planning & Scheduling e Manufacturing Execution System (MES) realizzato in DMM Spa per pianificare e gestire i processi di produzione tenendo conto dei vincoli legati, non solo alla disponibilità di materiali e attrezzature, ma anche alle competenze degli specialisti. Una soluzione, basata sulla suite software J-Flex di Tecnest, che ha permesso di avere una completa visibilità su processi e risorse, migliorare l’affidabilità delle date di consegna, ridurre del 30% i tempi per la creazione del piano di produzione e migliorare l’efficienza globale in fabbrica.

GLM 2016 Presentazione caso DMM Spa Tecnest

Quando:

L'intervento di Tecnest  è in programma il 16 novembre 2016 dalle ore 12.30 alle 13.00

Dove:

Il workshop si terrà all'interno dell'evento Global Logistics & Manufacturing Summit (16 e 17 novembre 2016)

Centro Congressi Hotel Parchi del Garda**** - Via Brusà n. 16/18 - 37017 Pacengo di Lazise (VR) - Italy

Iscrizioni:

La partecipazione all'evento è gratuita previa iscrizione sul sito dell'evento: http://glmsummit.it/

 

SCARICA LE SLIDE DELL'INTERVENTO DI FILIPPO TONUTTI E GIACOMO FRULLA DALLA NOSTRA AREA DOWNLOAD

 

Ultime News

2011-2017
Lawer dosa la produzione con J-Flex

Lawer S.p.a. è un'azienda storica che produce dal 1970 sistemi di...

1010-2017
Tecnest visita il “cuore” produttivo Falconeri

La cultura aziendale è una questione di conoscenza. Perché, per...

0408-2017
Buone vacanze 2017!

Si comunica che, in vista delle ferie estive, Tecnest resterà chiusa...


Archivio News >